Successone alla Sagra della zucca

zuccaLa sesta edizione della Sagra della zucca di Castel San Pietro ha mantenuto le promesse ed ha fatto registrare un’affluenza di pubblico notevole. Le due giornate proposte, assistite in particolare domenica da un sole magnifico, hanno attirato famiglie e visitatori da ogni dove, regalando agli organizzatori il piacere di vedere i propri sforzi ripagati dal notevole successo.

Le attività proposte, quali le presentazioni del pana alla zucca dal noto pasticcere fornaio Giuseppe Piffaretti e un dessert alla zucca da parte dello chef stellato Lorenzo Albrici, le numerosissime bancarelle con prodotti derivati dalla zucca, le magnifiche opere di intaglio, le enormi zucche giganti presenti di 430 e 380 chili, la cena a base di zucca, le 500 porzioni di gnocchi e riso inzuccato preparati per mezzogiorno della domenica e le molte attività collaterali (il giro con cavallo, gli spettacoli di marionette, il corso di intaglio della zucca, l’esibizione di agility con i cani,  il concerto con corni delle alpi, la postazione truccabimbi, la possibilità di farsi ritrarre in caricatura, e, come novità, l’apprezzata visita alla fattoria dell’Istituto di Loverciano) hanno reso molto piacevoli le giornate, tanto da rendere la sagra una vera festa di aggregazione, con in particolare moltissime famiglie. Punto culmine è stata la premiazione de “La Zucca Regina 2017”. Lo spoglio di oltre 700 voti espressi dai visitatori ha proclamato netta vincitrice la zucca di Stefania Mauro con una zucca Marina di Chiggia molto particolare, seguita da Rosanna Cereghetti e da Elia Morosoli con due zucche a fiaschetto con forme particolari. Ospite per la premiazione il Sindaco di Castello lessia Ponti.

Gli organizzatori desiderano ringraziare il Municipio di Castel San Pietro per la disponibilità, gli sponsors Caminada Sementi, FB Fiduciaria, AXA Winterthur, Migros Ticino, Salumificio del Castello, il negozio “Petali di riso” e fiorista Banfi per il sostegno.